Informativa Privacy e al trattamento dei dati personali
ai sensi dell’art. 13 GDPR del Regolamento EU 679/2016

 

Nella presente informativa sono riportate le informazioni relative al trattamento dei dati personali e sensibili effettuate dall’Associazione Italiana Sedazionisti Odontoiatri (d’ora innanzi anche solo per brevità “AISOD”), con sede legale sita in Via Cristoforo Colombo n.106, Bassano del Grappa (VI), C.F. P.I. 04614070268, ai fini del presente atto rappresentata dal Presidente del Consiglio Direttivo pro tempore, secondo il vigente Regolamento dell’Unione Europea n.2016/679.

Titolare del trattamento è il dr. Giovanni Battista Grossi, in qualità di Presidente pro tempore del Direttivo di AISOD.

Responsabile nominato del trattamento è “IDEA-Z PROJECT IN PROGRESS S.R.L.”, corrente in Corso Giacomo Matteotti, 48, 20081 Abbiategrasso (MI), CF e PIVA 03373190960, a cui l’interessato potrà rivolgersi per far valere i Suoi diritti tramite la segreteria di AISOD sita in Corso Giacomo Matteotti, 48, 20081 Abbiategrasso (MI) o direttamente all’indirizzo email: aisodsegreteria@idea-z.it.

 

Trattamento dei dati personali e sensibili

Finalità - I dati personali e sensibili degli associati verranno trattati per finalità associative ed -esclusivamente previo consenso dell’interessato e nel rispetto del quadro normativo vigente - per finalità di ricerca scientifica, resi anonimi ovvero privati dei dati identificativi che possano ricondurre direttamente all’interessato.

I dati personali (anagrafica, titolo di studio, specializzazione, contatti professionali) verranno raccolti per la condivisione sul sito internet dell’associazione e saranno visibili a terzi. I dati personali verranno raccolti anche per le finalità associative (comunicazioni sociali o scientifiche).

Eventuali dati sensibili potranno essere trasmessi al sistema anagrafico e di segreteria associativo con l’esclusivo fine di predisporre idonee comunicazioni sociali o scientifiche inerenti i fini associativi. In detta eventualità, si garantisce che la segreteria amministrativa AISOD ed il Responsabile del Trattamento tratteranno i dati degli associati, in qualità di delegato o di Responsabile, con le medesime accortezze e sicurezze garantite dal Titolare del Trattamento.

 

Modalità del trattamento - I dati potranno essere trattati in forma cartacea ed elettronica, con accesso consentito ai soli operatori autorizzati, precedentemente nominati Responsabili del trattamento e/o un loro diretto delegato al trattamento medesimo, i quali hanno seguito dei corsi di formazione specifici e vengono periodicamente aggiornati sulle regole della privacy e sensibilizzati al rispetto e alla tutela della dignità e della riservatezza degli associati.

Tutti gli operatori che accedono ai dati informatizzati sono identificabili e dotati di password personale; l’accesso ai dati è consentito solo per le finalità legate al ruolo dell’operatore e solo per lo stretto tempo necessario a trattare la prestazione associativa per la quale l’Associato ha deciso di aderire ad AISOD.

 

Tempo di conservazione dei dati - I dati personali e sensibili da Lei forniti e/o prodotti dal da AISOD verranno conservati per il tempo previsto dall’attuale normativa: in particolare, i Suoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo di durata del rapporto associativo e, successivamente, per il tempo in cui AISOD sia soggetta a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità, previsti, da norme di legge o regolamento.

 

Ambito di comunicazione e diffusione - I dati personali e sensibili non verranno in alcun modo diffusi oltre il perimetro delle finalità del trattamento ut supra, ma potranno essere trasmessi agli enti competenti per finalità amministrative, istituzionali o di ricerca secondo quanto richiesto dalla normativa vigente.

81

Conseguenze del mancato consenso al trattamento - Il consenso al trattamento dei dati personali e sensibili è indispensabile per accedere ai servizi garantiti dal rapporto associativo; senza di esso l’Associato non potrà usufruire dei servizi associativi offerti.

L’interessato ha diritto in qualsiasi momento di modificare o revocare il consenso dato per ciascuno dei trattamenti, rivolgendosi al Responsabile del Trattamento dei dati anzi individuato. In detta circostanza, il rapporto associativo dovrà necessariamente interrompersi.

 

Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

 

l  chiedere al Titolare del Trattamento, per il tramite del Responsabile, l'accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l'integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell'art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell'art. 18, paragrafo 1 del GDPR);

l  richiedere ed ottenere da AISOD - nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati - i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);

l  opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano;

l  revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;

l  proporre reclamo a un'autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).